Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies.

COMMONERS VOICES

Le forme del mutualismo sociale: un concorso fotografico per raccontare la gratitudine

Locandina
locandina concorso fotografico nèfesh onlus

Primo premio di 500 euro. C'è tempo fino al 21 ottobre

Nèfesh Onlus si occupa dal 2014 di garantire la cura psicologica alle fasce di popolazione meno abbienti di Napoli e provincia, e di diffondere la cultura del benessere psicologico. Lo fa attraverso attività come il progetto di psicoterapia economicamente sostenibile, che ha aiutato oltre 100 tra individui, coppie e famiglie.

Vogliamo oggi raccontarvi di un progetto che ci sta molto a cuore, che coniuga l'arte visiva con la psicologia e cerca di tramutare in immagine i valori che muovono il nostro operato e la nostra mission. Un progetto in cui tutti possono essere protagonisti esprimendo la propria creatività, con l'occasione per guardare il mondo attraverso un filtro diverso. Si tratta del primo concorso fotografico di Nèfesh Onlus.

Il tema è " Le forme del Mutualismo Sociale. Dall'avida distruzione dell'altro alla sua grata riparazione".

Nèfesh Onlus fonda la propria missione sociale su un sentimento di gratitudine e riparazione, contrapponendosi alle logiche di interesse economico e consumistico che, troppo spesso, hanno contaminato le modalità operative della psicoterapia, sin dalla sua nascita.

Nèfesh Onlus è calato nel territorio Napoletano, si affaccia alle sue istanze e alle sue esigenze. Abbiamo così incontrato, nel nostro percorso, delle realtà che apportavano al loro operato il medesimo approccio mutualistico, il medesimo atteggiamento di gratitudine verso il “sociale”. Lo abbiamo riscontrato, ad esempio, in alcuni movimenti popolari della Campania e del sud Italia che sono impegnati a riparare e a restituire alla collettività i luoghi abbandonati e dimenticati dalle istituzioni, le strutture sfruttate, consumate e poi abbandonate, screditate dalla brama del nuovo e del più immediatamente godibile; luoghi, spazi, strutture e oggetti che sono stati “rivisti” sotto una nuova luce, per quel che di bello e di apprezzabile avevano ancora da regalare.

Il Concorso Fotografico “Le Forme del Mutualismo Sociale” invita i fotografi partecipanti a raffigurare in uno scatto artistico tale attitudine relazionale: quella del mutualismo, della gratitudine e della rivalutazione, di luoghi, spazi, oggetti, relazioni, dinamiche sociali.

La partecipazione è gratuita: sarà possibile iscriversi fino alla mezzanotte del 21 ottobre 2018, compilando il form online del sito http://www.nefeshonlus.it/concorso/ e caricando i file che si intende presentare.

Le foto ammesse al concorso saranno pubblicate sulla nostra pagina Facebook attraverso gli hashtag #Mutualismosociale e #InvidiaEGratitudine: sarà così selezionato il vincitore del premio della Giuria Popolare.

In occasione della Mostra finale e cerimonia di premiazione, che si terrà presso gli spazi messi a disposizione dal Partner Tecnico, l’Ex Asilo Filangieri, saranno comunicati i nomi dei finalisti selezionati dalla Giuria Tecnica ed esposte le loro foto.

Il primo premio sarà di 500 Euro.

Una selezione di foto sarà inoltre pubblicata dalla rivista Eidos – Cinema, Psyche e Arti Visive, partner tecnico, mentre le foto finaliste saranno ammesse alle selezioni a cura di Nèfesh ONLUS per la realizzazione del primo volume “Le forme del mutualismo sociale”, con il supporto del partner tecnico Spring Edizioni.

Commonfare.net is for, with, and by people.

Do you want to join? You will need only an email address, and we will never use it for other purposes.

2 Comments

Card my life through a lens 110632

CommonADA

October 02, 2018 at 15:23

Bella iniziativa

Card x2154tvorb%2blvqzbmog wg thumb 1b36

Quia

October 04, 2018 at 14:48

Molto interessante, grazie, spargo la notizia!